• Le nostre spiagge, le spiagge italiane, non hanno nulla da invidiare alle spiagge che ogni giorno vediamo in tv, o su internet, sparse in giro per il pianeta. Acque limpide, sabbia dorata, divertimento. Sono queste le caratteristiche principali delle spiagge di Jesolo, alcune delle più importanti a livello nazionale, che si estendono per circa 16 chilometri e racchiudono paesaggi meravigliosi. Jesolo Lido, situato a 11 miglia da Venezia e 40 miglia dalle coste della Croazia, oltre ai paesaggi naturali, fornisce anche moltissimi servizi, dai lidi con gli ombrelloni sotto i quali ci si può rilassare, ai locali aperti tutta la notte, dai ristoranti agli hotel, ai centri benessere, dai negozi al parco acquatico, uno dei luoghi sicuramente più gettonati. È possibile anche, per chi lo desideri, prendere delle lezioni di sub e vela, un modo differente per trascorrere le giornate estive e non starsene esclusivamente buttati sulla spiaggia a prendere il sole. Il Lido di Jesolo è organizzato in modo da rendere facile l’orientamento, grazie alle ventiquattro piazze sparse nel Lido, che fungono da punti di riferimento, ed alle relative indicazioni per raggiungere qualsiasi punto si voglia raggiungere. La piazza più importante è probabilmente Piazza Mancini, poiché è quella che si trova nella parte più centrale, quella più ricca di negozi e locali e l’unica visibile anche da chilometri di distanza grazie alla Torre Aquileia, complesso residenziale di 21 piani progettato da Carlos Ferrater. Da Jesolo spostarsi a Venezia è veramente molto semplice. Si può arrivare infatti in auto fino a Punta Sabbioni, parcheggiare negli appositi spazi e prendere il traghetto fino a Venezia. Nel caso in cui non si voglia raggiungere il centro della città, è possibile fermarsi al Lido di Venezia, dove agli inizi di Settembre attori, registi e produttori si danno appuntamento per la tradizionale Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia, gara che assegna l’ambito Leone d’Oro al vincitore di ogni categoria.